Info & News

Scadenze scarico dati

Esistono due tipi di scarico dati: 

  • Scarico della carta conducente, scadenza di 28 giorni.
  • Scarico della memoria di massa del tachigrafo digitale, scadenza di 90 giorni. Ciò significa che lo scarico può essere effettuato anche tutti i giorni, al fine di adempiere alla normativa è necessario ripetere lo scarico entro e non oltre le scadenze indicate. 

Scarico della carta conducente

Per scaricare la carta conducente sarà necessario essere in possesso di un dispositivo in grado di scaricare le carte tachigrafiche, come la DownloadKey Pro S che potete trovare nel nostro negozio. 

Inserendo la carta conducente nell’apposita fessura laterale, con la DownloadKey spenta, lo scarico avverrà in automatico e in tempi brevissimi. Al termine verrà segnalato il download riuscito accompagnato da un segnale acustico. 

DLK Pro Download Key S

Scarico della memoria del tachigrafo digitale

Per scaricare la memoria di massa del tachigrafo digitale sarà necessario essere in possesso di un dispositivo in grado di effettuare questa operazione, come DownloadKey Pro STis-compact S che potete trovare nel nostro negozio. 

Per scaricare la memoria del tachigrafo sarà necessario essere a bordo del veicolo di cui si desidera scaricare i dati. Innanzitutto sarà fondamentale accendere l’impianto elettrico del veicolo ed in seguito inserire la carta aziendale in uno degli slot del tachigrafo digitale. Aspettare il riconoscimento della carta da parte del tachigrafo ed inserire il dispositivo per lo scarico dati con la spina a 6 pin nell’apposita fessura. Il dispositivo dev’essere spento. Lo scarico inizierà automaticamente, al termine riceverete un messaggio di download riuscito accompagnato da un segnale acustico. 

DLK Pro Tis-Compact S

Cosa fare all'acquisto di un nuovo veicolo

In seguito alla consegna di un nuovo veicolo, prima di iniziare ad utilizzarlo, è di fondamentale importanza inserire la carta aziendale nel tachigrafo digitale. 

Questa operazione consente di registrare tutti i dati del veicolo sotto il nome della vostra azienda e al momento dello scarico della sua memoria vi consentirà di ottenere tutte le informazioni riguardanti le attività effettuate dal mezzo in questione.

Manuale d’uso Tachigrafo digitale per conducenti

Blocco carta aziendale su tachigrafo VDO

Il vostro veicolo dispone di un tachigrafo digitale di marca VDO e dovete bloccare la carta aziendale, affinché il DTCO (digital tachograph) registri i dati per la vostra azienda. 

Sarà sufficiente inserire la carta aziendale in uno slot del tachigrafo, quest’ultimo la leggerà e vi darà un messaggio di benvenuto. Al termine di ogni operazione, occorrerà richiedere l’uscita della tessera dal tachigrafo. A questo punto il tachigrafo porrà la domanda:”Sblocco tessera?”. La risposta da dare al tachigrafo sarà sempre NO. 
L’unico caso in cui dovrete rispondere SI sarà il momento in cui il veicolo non è più di vostra proprietà, perciò dovrete sbloccare la tessera per far sì che il tachigrafo non registri più dati a vostro nome.

Manuale d’uso Tachigrafo digitale per conducenti

Inserimenti manuali

Per inserimento manuale si intende l’operazione che effettua il conducente ogni volta che inserisce la sua carta nel tachigrafo.

Questa procedura serve ad indicare cosa è stato fatto dal momento in cui la carta è uscita dal tachigrafo, al momento in cui è stata inserita nuovamente.
Non compiere questa procedura significa avere delle mancanze di dati, le quali risulterebbero sanzionabili se non giustificate da altri documenti, come dischi di carta o fogli di attestazione.

Inoltre l’inserimento manuale consente di inserire la nazione di partenza, altro dato fondamentale per evitare sanzioni.

Come inserire la nazione di inizio lavoro

Oltre a dover segnalare manualmente cosa si è fatto nelle ore in cui la carta del conducente non era inserita nel tachigrafo, è obbligatorio indicare anche la nazione da cui si parte all’inizio del vostro lavoro. Il mancato inserimento di queste informazioni è sanzionabile.

Al termine dell’inserimento manuale verrà richiesto automaticamente dal tachigrafo qual è la nazione di inizio. Con i tasti direzionali potrete scegliere le sigle delle varie nazioni fino a trovare quella in cui vi trovate.

Questa operazione è valida per tutti i tachigrafi di modelli successivi al 01/10/2011.
Per i modelli antecedenti, sarà necessario aprire il menu del tachigrafo cliccando sul tasto OK. Utilizzando i tasti direzionali dovrete scegliere il menu chiamato “Entrata conducente 1” e premere nuovamente OK. Sul display del tachigrafo apparirà la dicitura “Conducente 1 naz. inizio”, cliccate nuovamente OK. A questo punto potrete scegliere la sigla della nazione utilizzando i tasti direzionali e confermarla con OK.

 

Come inserire la nazione di fine lavoro

Anche inserire la nazione di arrivo o fine lavoro è obbligatorio come gli inserimenti manuali e l’indicazione del paese di inizio lavoro.

Questa operazione sarà disponibile nei seguenti casi:

  • All’estrazione della carta autista, il tachigrafo ci chiederà dove è terminata la nostra giornata.
  • Durante l’inserimento manuale, quando indicheremo la fine di un turno, ci verrà chiesto in quale paese è terminato.

Per i modelli di tachigrafo antecedenti al 01/10/2011 non verrà richiesto durante gli inserimenti manuali ma dovrà essere inserito dal conducente aprendo il menu principale con il tasto OK. Con i tasti direzionali potremo scorrere le opzioni fino ad arrivare ad “Entrata conducente 1”, selezionandola con OK. Potremo quindi scorrere altri menu fino ad arrivare a “Nazione Fine”, selezionandola con OK ed indicando il Paese di fine giornata.