Regolamento CE 561/2016

Cosa fare in caso di controllo dell'ispettorato

In seguito all’emanazione del Regolamento CE 561/2016, sono aumentati i controlli dell’ispettorato nazionale del lavoro che spesso prendono alla sprovvista le aziende.

Cosa avviene durante un controllo dell’ispettorato?
Verrà richiesta la documentazione dell’azienda e del personale. Di seguito riportiamo tutti i documenti che possono essere richiesti durante il controllo dell’Ispettorato:

  • Libro Unico del Lavoro
  • Ultimo verbale rilasciato dagli Organi di vigilanza
  • Libri matricola e paga
  • Prospetti di paga sottoscritti
  • Copia delle comunicazioni obbligatorie di instaurazione del rapporto di lavoro consegnate ai lavoratori
  • Iscrizione all’Ente bilaterale
  • Edilizia: accantonamenti alla Cassa edile e relative denunce del personale occupato
  • Ricevute, versamenti, contributi INPS, premi INAIL, versamenti cassa edile o DURC
  • Iscrizione albo degli autotrasporti

In seguito, verranno richiesti i dati scaricati sia dalle tessere conducenti che dalle memorie di massa dei tachigrafi. Ricordiamo che l’Ispettorato può richiedere i dati fino ad un anno precedente alla data del controllo.
Per altre informazioni sullo scarico dati vi invitiamo a consultare la nostra sezione apposita, cliccando qui.

Per questo SIAK SRL offre due piani di assistenza ai propri clienti per consulenze su scarico dati, sanzioni, infrazioni, assistenza software e hardware o qualsiasi necessità, utili soprattutto ad affrontare i controlli dell’ispettorato senza ripercussioni negative.

CONSULENZA BASE: Servizio singolo di assistenza per qualsiasi evenienza, disponibile su appuntamento.
Prenota qui.

CONSULENZA 360°: Servizio annuale di assistenza disponibile in qualsiasi momento, senza appuntamento.
Iscriviti qui.

Assistenza

L’argomento tachigrafo è sempre un tema delicato per le aziende e più si infittisce la quantità di oneri, più diventa difficile rimanere aggiornati sulla normativa e rispettare ciò che dice la legge.

Per questo motivo da ormai diversi anni garantiamo attraverso un team di persone qualificate l’assistenza sui sistemi di scarico dati e sulla normativa che regola l’uso del cronotachigrafo.

I nostri piani di assistenza si estendono dal semplice monitoraggio e controllo dei dati scaricati fino a una vera e propria consulenza a 360°.

Per maggior informazioni contattaci: un nostro consulente si metterà subito in contatto con te.

assistenza_siak